Ideeinrete Idee in rete Aderente a
Home page
Consorzio nazionale sociale
idee che innovano - idee che trasformano – idee che si realizzano – idee che crescono - idee che si muovono – idee che immaginano - idee che si confrontano – idee che guardano avanti – idee che…
 
 Area Pubblica
Home page
Mission
I numeri
Enti soci
Soci dei nostri soci
Documenti
Links
Contatti
Forum
 
 Utility
Setta Home page
Aggiungi Preferiti
Newsletter
 
 Intranet Soci
News
Persone
Progetti
Aree tematiche
Edita dati
Login
 
Utility Soci
Spazio di lavoro FTP
Mail
 
Communicare Necesse Est
Il Consorzio Nazionale Idee in Rete e il Gruppo Cooperativo CGM presentano il nuovo corso di comunicazione studiato per offrire inediti punti di vista e prospettive per la figura dell’addetto all’area comunicazione nella cooperazione sociale (e non solo).
Il percorso, rivolto a comunicatori che devono sapersi approcciare alle nuove tecnologie, prevede due seminari a Milano nei giorni 1-2-3 aprile e a Roma il 5-6 maggio.

Qui il programma del corso
Qui la scheda di iscrizione





Palermo, 5-7 dicembre 2013, XIV Happening della Solidarietà.
La Rete Nazionale per la prossimità si presenta
La Rete Nazionale per la prossimità si presenta: Idee in Rete, Fondazione Ebbene, Social Club Torino, Social Club Genova, ISNet, Emporio Solidale di Lecce lanciano un patto per la prossimità. Destinazione Genova, ottobre 2014, un grande evento per raccontare e vivere la prossimità. la Biennale racconterà come andare incontro ai bisogni – sempre più vari e complicati, quasi mai coincidenti con le categorie rigide delle burocrazie - possa coincidere con la definizione di una nuova relazione in cui il soggetto destinatario è co – protagonista della risposta.
Novità a breve, restate sintonizzazti!
Qui alcune prime informazioni su questa idea.




























Calabria, Campania, Puglia e Sicilia tra settembre e dicembre, quando a Catania si terrà l'evento conclusivo.
Leggi qui tappe, date e argomenti dell'happening!



17 marzo 2011, Idee in Rete per il 150° anniversario dell'Unità d'Italia

150 anni di Unità di Italia: uno speciale di NotizieInRete sulle le tappe attraverso cui, in questi 150 anni, si sono uniti gli italiani. Unire gli italiani significa creare ponti dove vi erano fratture, riconoscere diritti dove erano negati, sostituire la discriminazione con l’uguaglianza. Significa agire su molti fronti per costruire coesione sociale, solidarietà, integrazione, sviluppare il welfare, migliorare le condizioni di lavoro, diffondere l’istruzione. I grandi italiani protagonisti di queste storie hanno spesso costruito questi risultati con l’impegno di una vita in nome di ideali di libertà, fraternità e uguaglianza. Alcuni di loro hanno saputo dire dei semplici “no” a violenze e lacerazioni che il loro tempo riteneva naturali; ed hanno cambiato il nostro Paese in meglio.
[/color]




Chi siamo

Idee in Rete è un consorzio nazionale cui fanno riferimento 36 consorzi territoriali o settoriali operanti in 14 regioni italiane e 35 province, per un totale di oltre 500 cooperative nelle quali lavorano oltre 5000 persone, 500 delle quali provenienti da condizioni di svantaggio sociale.
Idee in Rete aderisce a Federsolidarietà Confcooperative, di cui è tra le imprese più significative.




Idee in Rete: consorzio leggero ma impegnativo

Idee in Rete ha una struttura leggera e costa poco ai propri soci; ma impegna molto, perché entrarvi significa considerare le proprie risorse – le persone, le capacità di sviluppare progetti, i contatti commerciali – a disposizione di tutti. Tutti possono utilizzarli, tutti possono svilupparli, nessuno può considerarli proprietà esclusiva. È una scommessa impegnativa, che richiede fiducia reciproca, capacità guardare ai vantaggi che nel medio periodo si riverseranno su tutti i punti della rete.



Le finalità di Idee in Rete
  • il mutuo sostegno e la reciproca valorizzazione tra imprese sociali territoriali;
  • la trasmissione e lo scambio delle esperienze imprenditoriali di successo e la circolazione delle eccellenze;
  • l’individuazione dei nuovi bisogni e lo sviluppo di nuovi servizi;
  • l’accesso ad azioni imprenditoriali di livello nazionale;
  • il sostegno e la diffusione di iniziative di imprenditorialità sociale;
  • il supporto a iniziative di sviluppo a livello territoriale mediante la mobilitazione di risorse umane, economiche e di know how per sostenere le imprese sociali del territorio che lo richiedono in sinergia con gli associati territorialmente più vicini;
  • l’offerta di servizi ai soggetti che partecipano alla rete;
  • il sostegno e/o la promozione di reti settoriali di imprese sociali




In rete le idee di Idee in Rete
Il patrimonio di idee e riflessioni di Idee in Rete è giovane, come è giovane il consorzio. E' costruito gradualmente con il contributo di tutti. La fase costituitiva, che ha trovato il suo punto finale nel seminario di Napoli, lascia in eredità alcuni concetti chiave che costituiscono una base di lavoro per il futuro.
  Leggi l'ultima newsletter















La nostra storia: tappe e gli eventi


2009: Rassicura e Imprenditori sociali nel mondo
Due gli eventi del 2009: Ad un anno di distanza dalla prima presentazione di Rassicura, il X Happening della solidarietà di Palermo è stata l'occasione per presentare i primi risultati ottenuti. La possibilità di dare il proprio contributo alla sicurezza urbana promuovendo comunità locali solidali è diventata concreta.
Il 16 dicembre Idee in Rete inizia la propria riflessione su cosa la cooperazione sociale può fare nell'ambito della cooperazione internazionale allo sviluppo con il seminario "Imprenditori sociali nel mondo".

Autunno 2008: tre eventi da ricordare
Presentato il 7 novembre a Ragusa, nell'ambito del IX Happening del Terzo Settore, il progetto Rassicura - Comunità locali sicure e solidali, la proposta di Idee in Rete per la sicurezza urbana: una comunità locale che ha a cuore la vivibilità del proprio territorio, che contrasta le situazioni di esclusione e le "fratture sociali" (generazionali, etniche, culturali, ecc.) che possono generare criminalità, che diffonde valori di legalità, che è vicina alle vittime dei reati, che contrasta sin dal principio i rischi di degrado urbanistico e sociale: nella costruzione di comunità sociali sicure e solidali cooperazione e terzo settore possono fare la loro parte.

Il 10 ottobre si è tenuto a Pinerolo il Convegno "Cooperazione sociale ed enti pubblici: quale collaborazione". Disponibili tutti i materiali del convegno.

L'Happening della Salute Mentale, si è svolto il 26-27 settembre a Gorizia e dintorni. A trent'anni dalla legge Basaglia, la riflessione di Idee in Rete sulla salute mentale. Qui slide, foto e documentazione sull'evento.

Roma, 13 - 14 Giugno 2007. Convegno di Idee in Rete
Imprenditori sociali per la qualità della vita

Con una grande partecipazione dei soci e di cooperatori vicini alla rete nonchè di molti ospiti, si è svolto l'incontro che segna il passaggio alla "fase 2" del consorzio: accanto allo scambio quotidiano tra soci, la messa a disposizione di strumenti concreti per realizzare progetti innovativi nel campo delle politiche del lavoro, del turismo, dell'housing sociale, dell'ambiente e della salute, del welfare.



Il programma 2007:
Approvato nell’assemblea del 22 marzo 2007 il programma di Idee in Rete che si pone l’obiettivo di sviluppare innovazione nei campi delle politiche attive del lavoro, del turismo e tempo libero, dell'housing sociale, della salute e dell'ambiente e in generale di consolidare e sviluppare le attività della rete.



Appuntamento a Catania per il seminario annuale di Idee in Rete, dedicato nel 2005 all'impresa sociale. Disponibili sul sito la relazione del presidente Gianfranco Marocchi, l' introduzione del presidente ai lavori di gruppo e molti altri materiali.



«Le reti di imprese sociali e l'innovazione»: si è svolto a Napoli il 18 - 19 novembre 2004 il seminario di presentazione di Idee in Rete. Presente nel sito un'ampia raccolta di materiali e foto sull'evento tra cui la relazione di apertura del presidente Gianfranco Marocchi e il suo intervento nel convegno.
Powered by Biblioide@ © 2004